Sostenibilità socialeObiettivo Meno

Sostenibilità sociale

Se  un processo o uno stato può essere mantenuto ad un certo livello, anche indefinitamente, si può definire sostenibile.

 In quest’ottica, la sostenibilità sociale è una delle componenti fondamentali del paradigma della sostenibilità,  in cui il miglioramento delle condizioni ambientali è associato alla crescita dell’economia nel suo complesso. Con essa si garantiscono condizioni di benessere umano (sicurezza, salute, istruzione) equamente distribuite per classi e genere.

Anche in questo caso sono particolarmente efficaci le azioni “dal basso”:  comportamenti e azioni quotidiane che contribuiscono a correggere gli squilibri e guidano il processo di miglioramento. Gli Enti pubblici e le aziende private, impegnandosi per la responsabilità sociale, diventano i principali attori del cambiamento. Offrire le migliori condizioni possibili ai lavoratori e la più ampia partecipazione agli stakeholder garantisce una serie di benefici, quali ad esempio minori costi di controllo amministrativo, il miglioramento della produttività o una migliore comprensione dell’azienda stessa, sia da parte dei clienti che da parte dei mercati.

Come fare sostenibilità sociale?

Operare sulla sostenibilità sociale di un’organizzazione vuol dire mettere in pratica delle azioni per favorire l’adozione di metodologie o percorsi di valorizzazione delle pratiche responsabili già in corso, accompagnate da ulteriori piani di miglioramento in materia di responsabilità sociale e partecipazione in accordo con le norme nazionali, comunitarie  e internazionali.

I nostri servizi:

Il “check up” dell’impresa

Lo strumento di analisi iniziale serve a conoscere i livelli di sostenibilità e partecipazione presenti all’interno dell’organizzazione e quelli percepiti dagli stakeholder.

L’auditing sociale è un processo di misurazione delle performance sociali di un’azienda, in grado di valutare l’efficacia dei risultati ottenuti nelle attività di impatto sociale e l’adeguatezza delle risorse impiegate.

In accordo con la norma ISO 26000, l’organizzazione viene analizzata rispetto a sette aspetti fondamentali:

  • Il governo dell’organizzazione, la sua struttura e i suoi meccanismi decisionali;
  • I diritti umani;
  • Le condizioni e i rapporti di lavoro;
  • La matrice ambientale;
  • Le pratiche gestionali;
  • Gli aspetti relativi ai consumatori;
  • Il coinvolgimento della comunità.

La definizione degli obiettivi

Costruiamo insieme a voi un percorso orientato al raggiungimento dellobiettivo scelto.

In questa fase si definiscono:

  • la carta (o manifesto) dei valori, che identifica e rende pubblico l’elenco dei valori ai quali l’impresa si ispira nelle sue scelte.
  • Il codice etico, che individua l’elenco dei diritti, doveri e responsabilità dell’impresa verso gli stakeholder con i quali entra in contatto nello svolgimento delle proprie attività.
  • La definizione degli strumenti di rendicontazione sociale, che si affiancheranno alla rendicontazione tradizionale dando luogo al cosiddetto bilancio “integrato” di sostenibilità economica, sociale ed ambientale.
  •  l’auditing sociale, un processo di misurazione delle performance sociali di un’azienda, in grado di valutare l’efficacia dei risultati ottenuti nelle attività di impatto sociale e l’adeguatezza delle risorse impiegate;

Le azioni

In base a quanto emerso in fase di audit e con il supporto di esperti nella materia, sarà possibile identificare e proporre una serie di azioni in grado di migliorare la sostenibilità sociale e la partecipazione all’interno dell’impresa o dell’ente pubblico, attraverso:

  • L’adozione di misure di welfare complementare a favore di lavoratori e del contesto territoriale;
  • L’adozione di accordi volontari tra Enti Pubblici e società private in tema di responsabilità sociale e/o di tutela dell’ambiente;
  • L’attivazione di contratti di rete tra imprese e territorio;
  • Servizi di cura della persona;
  • Servizi di assistenza sanitaria complementare;
  • Servizi per la gestione della mobilità dei dipendenti, car pooling, car sharing;
  • Servizi di social marketing;
  • Sviluppo di linee di prodotto “a km 0”.

 

Monitoraggio,  reporting,  Certificazione, Comunicazione

E-cube garantisce il costante monitoraggio dei progetti e delle attività con la stesura di periodici report e l’adattamento a nuovi obiettivi di miglioramento.

Come filosofia aziendale, diamo priorità a quei processi per i quali sarà possibile ottenere una certificazione  da parte di  enti terzi accreditati e indipendenti.

Se siete interessati ai nostri servizi, potete compilare il nostro modulo di contatto o telefonarci allo  +390696840526.



Post a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*